Super Offerta Speciale!

In occasione del mio 40° compleanno e fino al 25/03/2017, ti offro l’accesso alle quasi 5 ore di contenuti del videocorso completo a soli 40€, se sarai tra i primi 40 che lo richiederanno!

Cogli SUBITO quest’occasione unica per apprendere il più semplice, efficace e divertente metodo per risolvere problemi matematici!

Sei uno studente? Un genitore? Un insegnante?
Una persona curiosa di natura? Devi preparare un concorso o un esame?
O a scuola, semplicemente, ti hanno fatto odiare la matematica?

The Solution Maps

Il metodo grafico per la risoluzione automatica dei problemi matematici
che rende anche uno studente di quinta elementare
in grado di risolvere problemi da liceo, divertendosi.

Garantito!

Testimonianza di un laureato in fisica,
ex-studente della Scuola Normale Superiore di Pisa


“Tutti abbiamo imparato a scuola a fare le operazioni a più cifre (somme, moltiplicazioni, etc.) con carta e penna seguendo rigidi schemi grafici, in cui la giusta posizione dei numeri è la chiave per evitare gli errori. Così operazioni che a mente sono impossibili, diventano facili perché basta seguire lo schema giusto.
Se invece non potessimo mettere in colonna i resti, riusciremmo davvero a fare le divisioni con numeri a tre cifre?
Questa è la potenza dei metodi grafici.

Bene, la rivoluzione di questo corso è stata portare lo stesso principio ai problemi di algebra, inventando uno schema grafico che ti guida a risolvere il problema.
La cosa incredibile è la sua semplicità, tanto che viene naturale chiedersi come mai nessuno ci abbia pensato prima.
Però devo avvertire che rovina un po’ la magia ed il brivido che si prova nel trovare la giusta soluzione in modo ‘intuitivo e geniale’!
Come col fare le operazioni in colonna, tutto diventa meccanico e semplice!”

Livio Cocconcelli

 

Compila il form sottostante con nome ed email per ricevere la trascrizione dei primi 2 passi sui 7 complessivi del metodo “The Solution Maps”! Potrai così valutarlo con la massima calma, con i tuoi occhi.

 

Riceverai una mia mail entro 5 minuti, che ti chiederà di confermare la tua richiesta.

Nel frattempo, puoi proseguire la lettura per avere molte più informazioni su questo straordinario metodo!

“The Solution Maps” sta trasformando il modo di risolvere
problemi matematici perchè…

...é personalizzabile al tuo stile di apprendimento...

...collega tutti gli argomenti
in un grande quadro...

...fa compiere un salto di qualità anche ai più bravi...

...ti fa padroneggiare anni di matematica in poche ore...

...si concentra solo su quello che è essenziale...

...ti aiuta in tantissime discipline diverse...

...rende visiva e concreta una disciplina astratta....

...rende l'apprendimento piacevole e divertente...

“Scheda tecnica” del corso…

Clicca su ogni voce per farla comparire


Serviranno solo competenze molto elementari di aritmetica
Padroneggia un metodo inedito, efficace ed universale, per risolvere problemi matematici da liceo in modo rapido e senza errori di calcolo, rendendo finalmente CONCRETA la materia più astratta di tutte! Adatto anche a studenti DSA o BES, poichè quasi esclusivamente grafico… e i calcoli necessari sono sempre il minimo possibile.

Anche se parti da zero, anche se ti hanno fatto odiare la matematica, anche se hai poco tempo, anche se credi che per te sia quasi impossibile!

Ecco cosa troverai in questo corso:

 

  • Video-lezioni scaricabili
  • Audio-lezioni scaricabili
  • Mappa mentale del metodo stampabile
  • Testo completo del metodo stampabile
  • Riassunti per ognuno dei 7 passi del metodo
  • Esercizi interattivi multimediali
  • Esercizi proposti dai partecipanti risolti & commentati
  • Una guida “Quick Start” per iniziare a risolvere con successo problemi matematici già nel giro di pochi minuti.
  • …e tanto altro, perchè il corso crescerà e diventerà sempre più ricco nel tempo grazie anche al TUO contributo!…

In meno di 40 minuti avrai già visto più volte in azione il metodo “dal vivo” e sul tuo schermo, capito in cosa consiste e scoperto quali sono le domande-guida sempre valide che ti aiuteranno a risolvere tutti i problemi.
In meno di 4 ore sarai già in piena operatività e potenzialmente in grado di risolvere almeno il 90% dei problemi da prima liceo (e molti anche di seconda!) con una facilità che ti lascerà a bocca aperta.
Il corso procede per approfondimenti successivi, in modo che chi ha intuito e/o conoscenze possa apprendere il metodo nel minor tempo possibile ed iniziare ad usarlo anche senza conoscere tutti i dettagli. 
Ma dando modo a chi vuole maggiori approfondimenti di trovarne a volontà, fin al più piccolo dettaglio, spiegato in modo semplice, chiaro, conciso e…. divertente!

Non troverai da nessuna parte un’opportunità simile per:

  • imparare a risolvere problemi matematici da liceo, in un modo innovativo ma diprovata efficacia e validità, anche per studenti DSA o BES, perchè principalmente grafico.
  • padroneggiare (quasi senza volerlo) tutta l’aritmetica e l’algebra che usa il 90% delle persone nel corso della sua intera vita!
  • divertirti nel frattempo …e capendo finalmente tutto e solo quello che serve sapere per risolvere problemi matematici da liceo, nel giro di pochi minuti.

Niente fronzoli, SOLO SOSTANZA. Garantito!

  • Consigliato per chi vuole PADRONEGGIARE LA MATEMATICA E L’ALGEBRA DI BASE anche partendo da zero, in poche ore.
  • Consigliato per STUDENTI DI QUALUNQUE SCUOLA O CLASSE che vogliono imparare a risolvere problemi matematici, anche partendo da conoscenze pregresse scarse o inesistenti
  • Consigliato per GENITORI che vorrebbero aiutare i propri figli ad avere meno arrabbiature, preoccupazioni e disagi fisici, se causati dalla matematica o da altre materie in cui sono presenti esercizi che riguardano i numeri
  • Consigliato per DOCENTI DI ITALIANO di scuola media inferiore o superiore, che vogliono fornire una applicazione pratica in matematica dell’analisi logica di base e vogliono dare ai propri studenti un metodo innovativo per comprendere meglio qualsiasi testo
  • Consigliato per DOCENTI DI MATEMATICA E ALTRE DISCIPLINE SCIENTIFICHE di scuola media inferiore o superiore che vogliono provare un approccio NUOVO e completamente VISUALE alla risoluzione dei problemi, per esempio per alunni DSA (disturbi specifici dell’apprendimento), oppure BES (bisogni educativi speciali), oppure semplicemente per studenti in cronica difficoltà con i numeri
  • Consigliato per CURIOSI con la passione per i problemi matematici, per risolverli e… crearne a volontà!
  • Consigliato per CHI HA AVUTO PROFESSORI CHE GLI HANNO FATTO ODIARE LA MATEMATICA e che vogliono recuperare in poche ore l’essenziale di tanti anni di matematica fatta “male” o in modo noioso
  • Consigliato per chi deve risolvere problemi in DISCIPLINE LEGATE AI NUMERI (come fisica, economia aziendale, informatica, ecc.)
  • Consigliato per chi deve SOSTENERE CONCORSI PUBBLICI che comprendono esercizi o problemi di matematica e HA POCO tempo per prepararsi sui fondamentali
  • Consigliato per chi HA AVVERSIONE PER LA MATEMATICA o discipline correlate, a causa del fatto che NON SA COME RISOLVERE I PROBLEMI.
  • Consigliato per chi ritiene che bisognerebbe trovare un modo per MATEMATIZZARE L’ITALIANO
  • Consigliato per chi ritiene che bisognerebbe trovare un modo per ITALIANIZZARE LA MATEMATICA
  • Consigliato per chi sente che gli manca un METODO per risolvere problemi e preferirebbe avere una serie di domande – guida ad aiutarlo, piuttosto che doversi basare solo sulla propria intuizione
  • NON è indicato per chi è già molto, molto bravo con i numeri e i problemi matematici
  • NON è indicato per chi già padroneggia l’algebra del biennio liceale
  • NON è indicato per chi NON è interessato ad avere un approccio alternativo alla risoluzione dei problemi matematici tramite i sistemi di equazioni

 

 

  • Risolvere problemi matematici da biennio del liceo scientifico (soprattutto prima, ma molti anche di seconda) con la massima eleganza e rapidità
  • Ottenere in modo completamente automatico l’equazione risolutiva del problema, come se ti fosse fornita da un robot al tuo servizio
  • Sapere quali domande farsi in ogni fase della risoluzione di un problema, per sapere cosa serve e come procurarselo
  • Tradurre il linguaggio naturale in linguaggio matematico, e viceversa!
  • Trasformare un testo “difficile” in un testo dal significato equivalente, ma più “facile” da capire
  • Cercare e trovare tutti i dati e le relazioni neessari alla risoluzione di un problema, anche quelli nascosti o impliciti
  • Comprendere molto meglio il testo di qualunque problema
  • Sapere in anticipo se un problema è risolvibile o no
  • Arrivare alla soluzione di un problema matematico senza commettere errori di calcolo
  • Valutare se una soluzione ottenuta è accettabile oppure no
  1. Il mio metodo è valido, testato ma soprattutto INDIPENDENTE da me, una volta che hai afferrato la logica su cui è basato. Ho strutturato questo corso per farti raggiungere l’obiettivo che ti ho promesso nel minore tempo possibile.
  2. Decine di volte mi è capitato di far compiere passi da gigante, in pochissimo tempo, a studenti che proprio la matematica non la digerivano. Intendo per esempio passare dal 4 all’8 in meno di 6 ore di lavoro, su programmi di quarta istituto tecnico e con poche basi su cui potermi appoggiare. Quindi a maggior ragione credo di aver fatto un ottimo lavoro con questo corso su Udemy, perchè qui partiamo davvero da zero, o quasi!
  3. Nel liceo scientifico più impegnativo della mia città, dove ho fatto un anno di supplenza su matematica in una classe prima, tutti i genitori e gli studenti di quella classe avevano sottoscritto una raccolta firme per richiedere al Dirigente di farmi rimanere anche per l’anno successivo. Oltre ad essere la cosa più commovente e toccante che mi sia mai capitata nella mia “carriera” di insegnante nella scuola pubblica, credo testimoni il fatto che il mio metodo di insegnare la matematica è efficace e porta a dei buoni risultati anche per persone che sono molto esigenti in ambito scolastico; sottolineo in particolare la motivazione allo studio e il piacere per una materia mediamente poco amata dagli studenti.

Curriculum

Sezione 1: Panoramica del corso
Un cordiale benvenuto da parte mia!
06:09
Presentazione della struttura del corso
03:18
Sezione 2: Padroneggia i fondamentali – Impara facendo… e vedendo fare!
Mappa mentale dei 7 passi che compongono il metodo TSM, commentata
03:20
Un primo problema…risolto “dal vivo” col metodo TSM, per prendere confidenza!
02:43
Un secondo problema…risolto “dal vivo” col metodo TSM,per prendere confidenza!
03:19
Un terzo problema… risolto “dal vivo” col metodo TSM, per prendere confidenza!
02:14
Lettura commentata della Guida “Quick Start”, per iniziare subito!…Passi 1,2,3
06:31
Lettura commentata della Guida “Quick Start”, per iniziare subito!…Passi 4,5
06:52
Lettura commentata della Guida “Quick Start”, per iniziare subito!…Passi 6,7
06:28
Mappa mentale stampabile sui 7 passi e relative domande (formato A4)
1 pagina
Guida “Quick Start” stampabile (formato A4)
8 pagine
Un quarto problema… risolto “dal vivo”, con le domande della guida a fianco
05:06
Un quinto problema… risolto “dal vivo”, con le domande della guida a fianco
05:28
Un sesto problema… risolto “dal vivo”, con le domande della guida a fianco
07:31
Sezione 3: Diventa un campione! Versioni video, audio e testo del metodo TSM, più esercizi!
Breve guida alla sezione 3: “Diventa un campione!”
01:24
Premessa: il 1° straordinario successo da cui è nato il metodo e la sua unicità! 
14:49
Introduzione al metodo: mappe mentali + analisi logica + algebra = un’idea nuova
06:38
Passo 1.1 – Trarre dal testo informazioni su dati e richieste: nome del dato
04:14
Passo 1.2 – Trarre dal testo informazioni su dati e richieste: equivalenze 
05:00
Passo 1.3 – trarre dal testo informazioni su dati e richieste: valore del dato
03:25
Riassumendo il passo 1… 
01:12
Passo 1: test sulle unità di misura
10 domande
Passo 2.1 – trarre dal testo informazioni sulle relazioni: traduzione
04:59
Passo 2.2 – trarre dal testo informazioni sulle relazioni: disegna le relazioni
04:53
Riassumendo il passo 2… 
00:48
Passo 2: quanti sono i dati da mettere in relazione?
10 domande
Passo 3.1 – Dall’analisi logica alle relazioni: la regola grafica
06:50
Passo 3.2 – Dall’analisi logica alle relazioni: semplificare i testi
03:46
Passo 3.3 – Dall’analisi logica alle relazioni: la “regola della freccia”
04:39
Riassumendo il passo 3… 
01:44
Passo 3: quali sono soggetto, predicato e complemento?
10 domande
Esercizi di metà percorso 
04:04
Passo 4.1 – Alla ricerca di dati o relazioni mancanti:risolvibilità del problema
02:33
Passo 4.2 – Alla ricerca di dati o relazioni mancanti: ricerca approfondita
04:57
Passo 4.3 – Alla ricerca di dati o relazioni mancanti: 7 domande utili
01:27
Riassumendo il passo 4… 
02:01
Passo 4: questo problema è già risolvibile?
10 domande
Passo 5.1 – la scelta dell’incognita e il “popolamento” del grafo – regole
05:56
Passo 5.2 – la scelta dell’incognita e il “popolamento” del grafo – nodi vuoti?
05:28
Riassumendo il passo 5… 
02:44
Passo 5: ricavarsi i dati, quando ne hai 2 su 3…
12 domande
Passo 6.1 – L’equazione risolutiva del problema: come ottenerla automaticamente!
08:09
Passo 6.2 – L’equazione risolutiva del problema: soluzione veloce
04:41
Passo 6.3 – L’equazione risolutiva del problema: come evitare i sistemi!
04:32
Passo 6.4 – L’equazione risolutiva del problema: soluzione equazione o problema?
06:08
Riassumendo il passo 6… 
02:33
Passo 6: ottenere l’equazione risolutiva
10 domande
Passo 7: la verifica dell’accettabilità della soluzione ottenuta
07:01
Riassumendo il passo 7… 
03:12
Passo 7: come deve essere la soluzione ottenuta per essere accettabile?
10 domande
I veri punti di forza e benefici a lungo termine del metodo “The Solution Maps”
09:31
Sezione 4: Problemi proposti dagli utenti, risolti e commentati… e qualcuno anche per te!
10 Problemi proposti da me… che puoi provare a risolvere applicando il metodo! 
1 pagina
Altri 10 problemi… 
1 pagina
Problemi proposti da te!
Testo
Problemi proposti dagli utenti, risolti e commentati – 01
08:32
Sezione 5: Concludiamo e… avvantaggiamoci in modo sleale nei calcoli!
Un breve saluto conclusivo e alcune indicazioni operative!
01:57
Segnalazioni di refusi o errori tecnici
Testo
Richieste di aggiunte o miglioramenti
Testo
Appendice 1: risolviamo le difficoltà delle equazioni 1 (operazioni sottintese)
02:50
Appendice 1: risolviamo le difficoltà delle equazioni 2 (calcolo letterale)
05:24
Appendice 1: risolviamo le difficoltà delle equazioni 3 (prodotti tra polinomi)
05:00
Appendice 1: risolviamo le difficoltà delle equazioni 4 (principi d’equivalenza)
04:25
Appendice 1: il più veloce e sicuro metodo per risolvere le equazioni
01:59

…ed è perfetto anche per TE!

Sei uno studente?

Sarai stanco, allora, di perdere inutilmente delle ore sui libri e chiuso in casa, solo perchè nessuno ti ha mai insegnato un metodo di studio efficace per la materia che più ne ha bisogno!

Con il metodo TSM, crescerà la tua sicurezza interiore e la tua fiducia nelle tue capacità, non solo in ambito matematico, ma anche linguistico e scientifico.
Migliorerai la tua capacità di cogliere analogie, astratrre, generalizzare, sintetizzare, riflettere.
Acquisirai l’abitudine a farti domande intelligenti per affrontare con successo anche situazioni e problemi nuovi.
E se sei già sei bravo in matematica, riuscirai ad ottenere facilmente risultati  ancora migliori nelle gare di matematica o di altre materie scientifiche, perchè il metodo è facilmente applicabile anche ad esercizi di fisica, o di chimica, o di economia aziendale, o di qualunque altra disciplina in cui ci siano problemi numerici.

Sei un genitore?

Sarebbe bello se la scuola fosse sempre una esperienza piacevole per i tuoi figli. Purtroppo spesso non è così, e la matematica è spesso la fonte principale di grosse arrabbiature, preoccupazioni, disagi fisici e altro.

Padroneggiando il metodo TSM, i tuoi figli adolescenti potranno dire addio alle loro difficoltà sui concetti fondamentali della matematica studiata a scuola e sviluppare nel frattempo capacità metacognitive superiori, valide in ogni contesto per imparare meglio, più velocemente e in modo più approfondito. Crescerà inoltre la loro abilità di creare modelli delle situazioni reali, utile nel mondo del lavoro e in generale nella …vita fuori dalla scuola.

Senza contare che anche per te sarà MOLTO più semplice aiutarli nella maggior parte degli argomenti di matematica del biennio del liceo, o di tutte le classi per altri ordini di scuola. Finalmente, la matematica diventa davvero alla portata di tutti!

Sei un docente?

Spesso ti sarai sentito frustrato nell’ascoltare impotente la frase: “Io la matematica proprio non la capisco – non mi entra in testa – peggio dell’arabo!” o qualche variante sul tema, soprattutto se pronunciata da qualche tuo studente volonteroso!

Se insegni matematica o materie scientifiche potrai sfruttare con profitto il metodo TSM anche per gli studenti BES (con bisogni educativi speciali) e DSA (con disturbi specifici dell’apprendimento), perchè è quasi totalmente visivo e “grafico” e permette anche a chi ha competenze elementari di matematica di affrontare con successo problemi decisamente (e apparentemente!) sopra alle loro capacità.
Se insegni italiano o lingue straniere, potrai finalmente fornire ai tuoi studenti una incredibile applicazione pratica dell’analisi logica di base e un metodo per sviluppare la capacità di usare e capire il linguaggio naturale, oltre che per comprendere più efficacemente qualsiasi testo.

Ti incuriosiscono
numeri e problemi?

Le risorse valide ed utili in rete sono tante, tantissime. Il fatto è che sono troppe e non si capisce esattamente cosa sia importante e cosa no, nel caso tu voglia studiare matematica per la sola soddisfazione personale.

Il metodo TSM ti permette invece di padroneggiare in pochi giorni tutta la matematica che serve per tutta la vita per la maggior parte delle persone; affrontandola dal punto di vista più divertente, cioè i problemi! E con una modalità che potrai applicare facilmente in molte altre situazioni, così come ho fatto anche io.

Problemi di fisica, esercizi di economia aziendale, creazione di fogli di calcolo, gestione di database, ecc.: dovunque ci siano dei numeri o da trovare relazioni tra dati, potrai sempre trovare una strada facilitata, con il metodo “The Solution Maps”!

Devi sostenere
concorsi pubblici?

Spesso nei concorsi è presente una cospicua parte di esercizi di matematica o logica; superarli o meno può fare la differenza nel vincere il concorso e magari trovare un posto di lavoro migliore, ma spesso si trovano in difficoltà ad affrontarli anche docenti laureati, perchè nel loro curriculum di studi la matematica e i problemi in particolare sono stati piuttosto marginali.

Con questo metodo troverai invece tutti gli strumenti per una maggiore autonomia, o addirittura per diventare in grado di risolvere nel giro di 7 giorni tutti i 3000 esercizi di prova forniti in preparazione dell’esame, perchè avrai imparato a capire che i modelli di problemi ed esercizi sono veramente pochi, anzi, pochissimi!

Una volta costruita la tua personale “collezione” di modelli di esercizi, avrai lo strumento perfetto per risolvere molto più velocemente test, esercizi o problemi che ti sottoporranno nei concorsi o in altri tipi di prove.

Ti hanno fatto odiare
la matematica?

E’ terribile quando sia ha una avversione per una disciplina trasversale come la matematica, perchè questo impedisce di cogliere molte opportunità, personali o lavorative. E’ ancora più terribile pensare che magari sono stati proprio i professori che dovevano spiegartela a fartela odiare!

Con questo metodo non solo tornerai ad apprezzarla, ma lo farai così profondamente che ti chiederai: “Ma come mai nessuno me l’aveva mai insegnata in un modo così semplice e divertente?”
Sparendo l’avversione per la matematica, che spesso porta ad un rifiuto totale per la disciplina e quelle correlate, ti sentirai più a tuo agio ogni volta che dovrai trattare con i numeri e anzi …ti divertirai sempre di più!
Acquisendo questo metodo, impararei persino ad inventare problemi, non solo a risolverli; e questa sarà una bella rivincita nei confronti di chi te l’ha fatta odiare in passato!

Iscriviti ora al corso sul metodo “The Solution Maps”!

Solo fino al 25 marzo 2017, ad un prezzo DAVVERO speciale!


Clicca qui
per andare all'offerta!

Padroneggia l’arte di risolvere problemi matematici…
Divertendoti!

Confrontiamo visivamente il modo “classico” di risolvere problemi
con il metodo “The Solution Maps”


La vecchia strada

La nuova strada

La nuova strada è semplice e potente:
Leggi… Disegna… Risolvi!


Leggi il testo
con 'occhi nuovi'...

La fase iniziale del metodo TSM è fondamentale, perchè permette di capire in modo definitivo lo stretto rapporto tra il linguaggio naturale e il linguaggio matematico. Invece di doversi basare principalmente sulla propria intuizione, si possono usare delle regole specifiche per passare da un linguaggio all’altro, trasformando soggetto e predicato in espressioni matematiche. Prendendo nel frattempo l’abitudine a leggere ATTENTAMENTE il testo, che quasi nessuno studente sviluppa mai a sufficienza…

Disegna la 'mappa'
della soluzione...

La “mappa” delle relazioni tra i dati che si ottiene dalla lettura non solo mette in evidenza tutto ciò che è necessario per risolvere il problema, ma soprattutto …lo fornisce in un unico, grande colpo d’occhio, permettendo di ragionare anche su un pezzetto del problema alla volta e “vedendo” letteralmente dove sta nascosta la soluzione. Gli archi e le frecce mostrano infatti sempre la strada più elegante e semplice per risolvere il problema. SEMPRE.

Risolvi una singola,
semplice equazione!

Il vantaggio più “sleale” nell’utilizzare il metodo “The Solution Maps” sta nel fatto che, invece di dover risolvere un sistema di tante equazioni in tante incognite, la “mappa” stessa fornisce la singola e semplice equazione risolutiva. Sbagliare a risolverla è semplicemente IMPOSSIBILE… Altro che sistemi di 6 equazioni in 6 incognite… “Eleganza” e “rapidità” vincono nettamente sulla “forza” e la soddisfazione di risolvere problemi difficili in pochi secondi non ha prezzo!

Vuoi vedere un’applicazione “dal vivo” del metodo TSM?

Un semplice problema da prima liceo, eppure… Prova a risolverlo tu, prima di vedere QUESTA risoluzione e confrontare il tempo impiegato e il risultato finale.


Ti sembrerà strano, ma più dell’85% degli studenti di 2° superiore NON riesce a risolverlo in maniera esatta al primo tentativo, in genere…

Testimonianza di chi ha già acquisito il metodo
dopo aver seguito il videocorso multimediale


Ho visto Luca per la prima volta in un video molto interessante su youtube dove parlava di fusione fredda, incuriosito ho visitato il suo sito web ed ho appreso del suo metodo “The Solution Maps”.

Ho voluto metterlo alla prova e posso confermare che i risultati che garantisce di ottenere nel video di presentazione corrispondono alla realtà, anzi forse il metodo è ancora più semplice di quanto da lui dichiarato.

Dopo aver visto queste sue brevi video lezioni ho acquisito il metodo con una facilità estrema e dopo appena un paio d’ore gli odiati problemi di algebra dei primi anni di liceo non hanno più avuto segreti ed anzi ora trovo molto divertente risolverne in quantità. Come dice lui inserendo i dati del problema in una mappa mentale, la soluzione compare in automatico dal nulla come se si avesse davanti un computer anziché un foglio di carta.

Manuel

“Perchè è così difficile risolvere problemi matematici?”


  • La difficoltà (diffusissima!) nel risolvere problemi nasce dal fatto che in essi si nascondono molti sotto-problemi di natura estremamente eterogenea tra loro: comprendere il testo scritto, capire le richieste, cogliere la differenza tra i dati forniti e i dati derivati, scoprire eventuali dati nascosti, cercare le relazioni tra i dati, fare i calcoli in maniera esatta, controllare il risultato ottenuto, verificare la sua accettabilità in base al contesto in esso è stato formulato, ecc.ecc.
  • Complessità
  • Si vede quindi come servano competenze multidisciplinari per risolvere problemi: italiano, matematica, logica, oltre alla creatività necessaria per collegare il tutto e la capacità di farsi le giuste domande al giusto momento. La scuola NON insegna come farlo, anzi, spesso lo scoraggia, trincerandosi dietro ai programmi e in apprendimenti obsoleti, nozionistici e a compartimenti stagni. Fortunatamente esiste un modo sicuro per imparare a risolvere problemi matematici divertendoti: ora lo hai trovato!

“The Solution Maps”

Il primo metodo grafico
per la risoluzione automatica dei problemi matematici.


Ecco alcune tra le sue caratteristiche:


  • Connector.Connector.

    Metodo completo

    Tutto quello che serve per risolvere problemi matematici da liceo, a partire dalle basi… senza tralasciare NULLA.

  • Connector.Connector.

    Approccio visuale

    La matematica necessaria a risolvere il problema non rimane più astratta, ma prende forma in una bellissima ‘mappa’, facile da leggere e da utilizzare .

  • Connector.Connector.

    Matematizzazione del linguaggio naturale

    Il linguaggio naturale viene traformato letteralmente nel linguaggio matematico, con operazioni e simboli, così da poter sfruttare le proprie abilità linguistiche anche in matematica!

  • Connector.Connector.

    Risoluzione automatica

    L’equazione risolutiva del problema, cioè quello che crea più difficoltà a tutti gli studenti, viene fornita automaticamente dalla mappa!

  • Connector.Connector.

    Stop all'improvvisazione

    Grazie a domande pertinenti ed intelligenti, potrai non basarti solo sull’intuizione o sulla fortuna, ma soprattutto anche sul rigore, sul metodo e sulla ripetibilità.

  • Connector.Connector.

    Didattica del metodo

    L’attenzione si sposta dal singolo problema alla classe di problemi di cui esso è inevitabilmente un caso particolare, migliorando di molto la tua autonomia!

  • Connector.Connector.

    Divisione in 7 fasi

    La procedura di risoluzione dei problemi si impara e memorizza facilmente, perchè ogni fase ha un titolo e un …perchè!

  • Connector.Connector.

    Domande guida

    Ogni fase della risoluzione è guidata da domande, sufficienti per risolvere il 90% dei problemi da prima liceo e molti di seconda.

  • Connector.Connector.

    Italianizzazione della matematica

    Le operazioni e i simboli matematici si trasformano in soggetti, predicati e complementi, mostrando lo stretto legame tra due linguaggi solo apparentemente lontani.

  • Connector.Connector.

    Sviluppo dell'intelligenza

    Migliora e fai crescere la tua capacità di cercare o creare relazioni, anche dove esse non sono evidenti o sono proprio… nascoste!

  • Connector.Connector.

    Semplicità della risoluzione

    A differenza del metodo tradizionale, basato su sistemi di equazioni in numerose incognite, col metodo TSM ogni problema si risolve con una sola equazione in una sola incognita!

  • Connector.Connector.

    Unificazione e sintesi

    Tutti i vari aspetti del pensiero matematico e delle procedure logiche necessarie per risolvere problemi sono ‘alchemicamente’ uniti in qualcosa di unico, molto superiore alla somma della singole parti!

I benefici nel lungo termine
o più “sottili” sono notevoli :

  • Connector.

    Migliorare la propria capacità di cogliere analogie, grazie alle quali impariamo qualcosa di ignoto da qualcosa che ci è noto!

  • Connector.

    Capire perfettamente cos’è il calcolo parametrico e da dove arrivano tutte le infinite ‘formule’ che si studiano a scuola.

  • Connector.

    Abituarsi a lavorare per ‘classi di problemi’ invece che per problemi singoli e quindi affrontare con la stessa facilità problemi numerici e problemi parametrici.

  • Connector.

    Sviluppare in modo armonioso abilità metacognitive fondamentali, grazie all’abitudine a lavorare sulla struttura del ragionamento invece che sull’oggetto del ragionamento.

  • Connector.

    Far sbocciare fiducia nelle proprie capacità logiche e matematiche, concentrandosi solo sul 20% di ‘essenziale’ della disciplina e potenziandolo esponenzialmente!

  • Connector.

    Sviluppare il pensiero astratto e la reale comprensione delle proprietà delle operazioni, così da perdere la pessima abitudine di ‘fare i calcoli’ senza capire come e perchè essi siano possibili.

  • Connector.

    Accrescere in modo notevole la propria capacità di risolvere problemi reali, perchè le abilità richieste per risolvere tali problemi sono molti simili a quelle necessarie per risolvere problemi da liceo.

  • Connector.

    Avere un ‘metodo’, un ‘sistema’, invece di una semplice serie di regole, spesso slegate tra loro e prive di una evidente coerenza e logica interna.

  • Connector.

    Maturare una solida sicurezza interiore, sapendo di avere uno strumento universalmente valido per affrontare problemi e difficoltà nuovi.

E questo è solo l’inizio.

Iscriviti ora al corso sul metodo “The Solution Maps”!

Solo fino al 25 marzo 2017, ad un prezzo DAVVERO speciale!


Clicca qui
per andare all'offerta!

Padroneggia l’arte di risolvere problemi matematici…
Divertendoti!

Testimonianza di chi ha già acquisito il metodo
dopo aver semplicemente letto la trascrizione


[…] Nota che non mi sono ancora espresso riguardo al mio giudizio sul tuo Metodo, ma ora lo faccio:

GENIALE!

Salvatore B.

Alcune domande frequenti…


Le testimonianze e i feedback che ho ricevuto negli anni da colleghi e studenti che lo hanno utilizzato mi permettono di darti la mia parola che il metodo non è solo valido, bensì MOLTO valido e garantisce a chi lo usa correttamente una padronanza della risoluzione problemi che è semplicemente inarrivabile, soprattutto per chi, in genere, ha difficoltà.
Per darti però la possibilità di giudicare con i tuoi, ho messo a disposizione il download di ben 40 pagine sulle circa 120 complessive del metodo: in questo modo potrai valutare se il mio stile espositivo e il modo in cui spiego sono validi.
Inoltre, dopo l’acquisto, ti lascio ben 30 giorni di tempo per studiarlo con calma e valutarlo approfonditamente.
Credo che tu non corra davvero nessun rischio a provarlo!
Certamente, per molti anni su vari tipi di classi, dalle scuole medie alle scuole superiori.
No, ma dipende dalle conoscenze matematiche di base che uno ha.
Se si parte proprio da zero, per esempio con conoscenze elementari, allora servirà qualche ora in più per padroneggiare il calcolo lettarale.
In circa 40 minuti, grazie agli esempi svolti, si può essere già operativi; in circa 4 ore sei già potenzialmente in grado di risolvere un SACCO di problemi di prima e seconda liceo scientifico!
In estrema sintesi consiste in:
1) una serie di domande, da porsi sempre nello stesso ordine quando si affronta un qualunque problema matematico (o che abbia a che fare con dati numerici)
2) un metodo per tradurre l’italiano in “matematichese” e viceversa…
3) un metodo grafico per rappresentare i dati e le loro relazioni, che permette di ottenere in automatico la singola equazione risolutiva del problema.
Dal testo del problema si ottiene una specie di “mappa” dei dati e delle loro relazioni; da questa “mappa” si ottiene una semplice equazione che risolve il problema.

Ecco cosa compone l’offerta relativa al metodo
“The Solution Maps”:


Invece di investire nell’ennesimo paio d’ore di normali “ripetizioni di matematica”, avrai accesso ILLIMITATO ad un corso multimediale di circa 5 ore, su un metodo unico, innovativo ed efficace per risolvere problemi matematici, che potrai vedere, rivedere e scaricare a tuo piacere, accedendo da dove vorrai e quando vorrai.

  • Connector.Connector.

    50+ Videolezioni in HD

    Ogni aspetto del metodo è stato trasformato in una piccola videolezione accessibile online, con un titolo esplicativo ed obiettivi chiari e definiti, della durata variabile da 2 ad 8 minuti. Così potrai procedere anche a piccoli passi, secondo il TUO ritmo, e in seguito rivedere solo ed esclusivamente il materiale che vuoi, senza dover fare lunghe ricerche in ancor più lunghi video…

  • Connector.Connector.

    50+ Audiolezioni in mp3

    Da ogni videolezione è stato estratto l’audio, per darti la possibilità di proseguire la tua formazione sul metodo TSM anche nei ritagli di tempo, grazie ad un comune lettore audio digitale o al tuo smartphone.

  • Connector.Connector.

    Mappa mentale stampabile

    Per vedere in un unico colpo d’occhio tutto il metodo, senza perdere nessun dettaglio importante!

  • Connector.Connector.

    Guida 'Quick Start'

    La risorsa indispensabile per chi vuole partire subito ad utilizzare il Metodo, senza dover per forza acquisirlo fin da subito in tutti i dettagli. Ma anche la guida da consultare ogni volta che c’è qualche dubbio, perchè contiene tutto e solo l’essenziale del metodo.

  • Connector.Connector.

    Aggiornamenti gratuiti

    Il metodo TSM è in costante evoluzione, anche grazie ai feed-back degli utilizzatori come te; pertanto, tutte le integrazioni e i miglioramenti futuri ti verranno notificati appena disponibili.

  • Connector.Connector.

    Esercizi svolti e quiz interattivi

    Una collezione di esercizi proposti dagli utenti, svolti o commentati, che ti permetteranno di padroneggiare il metodo… vedendolo usare e usandolo a tua volta. Senza scordare dei comodi ed utili quiz interattivi per ognuno dei 7 passi, per darti un feedback istantaneo sul tuo grado di preparazione per passare al passo successivo.

  • Connector.Connector.

    Testo completo stampabile

    E’ la trascrizione letterale del metodo ‘The Solutoin Maps’, in circa 120 pagine, ricco di illustrazioni, note, commenti, esempi e spiegazioni approfondite, per chi le gradisce…
    Suddiviso in 7 passi, ognuno con un riassunto dei concetti essenziali e da tenere sempre presenti prima di procedere.

  • Connector.Connector.

    Accesso illimitato da PC, tablet e smartphone

    Il corso viene distribuito su una piattaforma che permette di seguire le lezioni dal tuo computer fisso, ma anche in mobilità. L’app da scaricare è gratuita, di buona qualità e ti permette di tenere traccia aggiornata dei tuoi progressi anche se li effettui da apparecchi differenti.

  • Connector.Connector.

    Coupon di sconto per migliorare la tua abilità di imparare!

    Fin dall’inizio dell’acquisizione del metodo TSM ti chiederai: ‘Ma esiste qualcosa di simile anche per altri argomenti, o materie?’… La risposta è un sonoro SI e ho cercato di unire tutto quello che ho imparato di veramente importante sull’apprendimento – integrando occidente ed oriente, come mio solito – nel corso dal vivo ‘Imparare ^2 – Imparare ad imparare: tecniche e strategie per il meta-apprendimento’ . Come acquirente del metodo TSM, hai diritto ad un forte sconto sul corso dal vivo!

  • Connector.Connector.

    Risorse raccomandate

    La Rete è un oceano in cui puoi pescare di tutto… peccato che sia anche sterminato e spesso sia difficile orientarsi! Le ‘risorse raccomandate’ che ti consiglierò sono siti, software, video, libri, ecc. che dal mio punto di vista sono degli eccellenti supporti per un buon apprendimento della matematica (e non solo della risoluzione di problemi) e un miglioramento delle tue capacità di apprendimento in generale.

  • Connector.Connector.

    Garanzia di 30 giorni 'Soddisfatti o rimborsati'

    Avrai ben 30 giorni di tempo per valutare attentamente se il corso a cui ti sei iscritto soddisfa le tue aspettative: materiale fornito, esercizi, contatto diretto col docente, ecc.. Se entro i 30 giorni dal tuo primo accesso il corso non ti avrà soddisfatto, anche dopo avermi richiesto eventuali cambiamenti o aggiunte, potrai esercitare il tuo diritto di recesso
    senza difficoltà o problemi.

Cogli subito quest’occasione!

E se conosci qualcuno a cui potrebbe fare comodo questo metodo, perchè non fargli un bel regalo? Solo per questa settimana, dal 18 al 25 marzo 2017, il rapporto qualità/prezzo non è MAI stato così elevato…

 

 

30 giorni di garanzia
“Soddisfatti o rimborsati”

Non rischi nulla…
solo di perdere una GRANDE occasione!

Per accedere al corso multimediale dovrai attendere l’invio dei dati di accesso, che avverrà entro poche ore. Ma in genere si tratta di pochi minuti…



Testimonianza di un laureato in fisica,
ex-studente della Scuola Normale Superiore di Pisa

“Tutti abbiamo imparato a scuola a fare le operazioni a più cifre (somme, moltiplicazioni, etc.) con carta e penna seguendo rigidi schemi grafici, in cui la giusta posizione dei numeri è la chiave per evitare gli errori.
Così, operazioni che a mente sono impossibili, diventano facili perché basta seguire lo schema giusto.
Se invece non potessimo mettere in colonna i resti, riusciremmo davvero a fare le divisioni con numeri a tre cifre?
Questa è la potenza dei metodi grafici.

Bene, la rivoluzione di questo corso è stata portare lo stesso principio ai problemi di algebra, inventando uno schema grafico che ti guida a risolvere il problema.
La cosa incredibile è la sua semplicità, tanto che viene naturale chiedersi come mai nessuno ci abbia pensato prima.
Però devo avvertire che rovina un po’ la magia ed il brivido che si prova nel trovare la giusta soluzione in modo ‘intuitivo e geniale’!
Come col fare le operazioni in colonna, tutto diventa meccanico e semplice!”

Livio Cocconcelli


 
 

Luca Chiesi